Benvenuti sull'isola dei giocattoli difettosi

Benvenuti sull'isola dei giocattoli difettosi

Il verde della bottiglia

Eccomi qua o forse sono ancora lì. Sono tornato a fissare gli angoli dello schermo del computer per riempirli di caratteri. Non sapevo a chi scrivere... tutto qui. Quante lune sono apparse e scomparse dall'ultima volta... chissà se a Savona si è fermata la Luna...penso di si. Ho cancellato più…

24 ore e 13 minuti

E quando vivi 24 ore e 13 minuti che ti accorgi che puoi sederti dietro una scrivania e decidere a che gioco vuoi partecipare. dipende da che ora decidi d'iniziare o finire. Che siano le 8 del mattino e le 21 di sera... non ci sono regole e non c'e'…

Ho dormito

Oggi doveva proprio iniziare cosi.....: https://www.youtube.com/watch?v=GsF05B8TFWg   Alzarsi dopo aver dormito.....accendere la perla nera e continuare ad ascoltare ascoltare ascoltare la canzone....si doveva iniziare cosi. Dovevo portarmela tra la gente dovevo ascoltarla mentre camminavo e sorridevo. Dovevo scoprire ancora un emozione. Dovevo ancora aver voglia di ascoltare di ascoltare e…

Lui piangeva come me. Lui sorride come me.

"Si raccontano tante storie...questa è quella che dedico ad un vecchio amico ( Ghi Ro ). Anche se ora, dopo circa 20 anni, non abbiamo preso nessuna nave e non abbiamo lasciato la nostra terra, siamo andati molto più lontani. Grazie per la tua pazienza e per quest'altro piccolo...ma lungo viaggio, insieme.."…

Suono per me

Giuliana, mia madre, mi ha sempre insegnato che tutte le volte che le mie dita sfiorano i tasti di un pianoforte, la musica che disegno in quel momento, deve essere dedicata a qualcosa o qualcuno. Oggi quella musica la disegno per me. Salvatore mi scrive: " non si sa mai…