Uncategorized

OssessioneEccitazione

Io sono qui.

Ormai camminare, addormentarsi, corteggiare, soffrire, ridere, ascoltare, cercare, bere… tutto è cosparso da un ossessione di rabbia che vive viaggiando controvento.

Io non sono cosi come credi. Io non sono te. Io non aspetto che tutto scivoli e si perda in una foresta di alberi tagliati. Io non decido di fare male e poi smettere. Io non dimentico perchè ho cambiato i piani della mia vita. Io non sono cattivo come te io non aspetto che arrivi la luna poi il sole e di nuovo la luna. Io non sono come te.

Il tempo non passerà ed Io non perdo quello che ho perso. Io non cambio opinione su quello in cui credevo e su quello che mi hai obbligato a cercare. E più trascorre il tempo e tu credi che il tempo svanisca in un granello di sabbia nel deserto ed io più imparo ad aspettare.

Ho scritto questa premessa perchè su questa pagina posso urlare la verità. Forse un giorno dietro un banco d’imputato urlerò e racconterò una fiaba di Esodo dimostrando che tutti quelli che mi stanno ascoltando, nella loro vita, non hanno mai provato quello che ho cambiato io nel giorno e nella notte.

Ero una persona forte ma camminando ho scoperto di non riuscire più a raccogliere un emozione una speranza, e se dovessi ritrovare me stesso in qualche vicolo, cambierei strada o rifiuterei d’incontrarlo perchè non riconosco più me stesso ed i miei valori. Il passato ha segnato in me qualcosa d’indelebile d’indescrivibile, ha segnato qualcosa che non riesce ad andare via e che è OssessioneEccitazione.

Voi non sapete cosa mi è accaduto, cosa ha deciso il corso della mia vita. Se tutto ciò fosse accaduto a 20 anni a 30 anni sarebbe come se fosse accaduto a 200 anni o a 300 anni. Ma invece mi è accaduto quando ero debole e quando avevo ancora il tempo di costruire Enrico, avevo ancora il tempo di decidere se avevo voglia di continuare e se avevo voglia di dire la mia. E vi assicuro quando accade in quel momento anzi in questo momento, tutto ciò che accade è il perno del resto della tua vita. Non è importante se ami o se odi, se giochi o se ci provi. Quello che accade ha il potere di cambiare il resto della tua vita. Non so se vi è capitato, non credo… accade solo in un preciso momento della propria vita, altrimenti non accade più. Vi assicuro conservo ad una ad una le stelle, ma nessuna è…cadente.

In questo momento ho scritto un messaggio che mi ha fatto sorridere e mi ha fatto capire che tute qeste parole posso essere lette da un avvocato da un giudice, ma rimarranno sempre e solo parole. Ma il sorriso è quando queste parole hanno un video una foto un momento una frase un messaggio una realtà! Allora si che tutto deve esistere e tutto deve avere per forza una forma! non si può far scivolare non si puo’ far vincere sempre i crudeli non si può dire sempre: tutto passa…..

no…io non sono come te. Ed i miei genitori mi hanno insegnato che il male si paga, nessun occhio per occhio dente per dente. Ma il male gratuito, giusto per un piacere ed un gioco, si paga, e si paga per tutta la vita…come lo pago io.

 

Raccontami una storia...!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: