Anche il silenzio deve potersi muovere

Se scelgo di poter sentire più di quello che posso sentire, bhè faccio di tutto per raccogliere suoni e colori!…o forse ” lascio ai bimbi il sogno di volare”… o se proprio devo.. ritorno in quel posto dove tutti non sanno urlare e cantare.

Tutti noi ci ricordiamo cosa è accaduto 4 ore fa, ce lo ricordiamo solo se lo abbiamo condiviso con un viso o con un profumo… se invece lo vivi chiudendo solo il tuo sportello, allora non lo ricordi…e non fa parte di un commento o di un pregiudizio.

Tutti corrono a raccontare o come si dice adesso, corrono a pubblicare una storia. A raccontare quel momento che ormai rimane in 16 secondi di possibile celebrità. C’è chi racconta una storia di ritorno dal mare, c’e’ chi racconta il movimento di un’onda e c’e’ chi racconta un segreto inaspettato…. ma nessuno urla o scrive a chi vorrebbe raccontare quella storia.

Una mia amica nemica oggi mi ha sussurrato che è arrivata l’estate e che è arrivato il momento di trovare un nuovo giocattolo difettoso, non importa se si trova a Palinuro a Maratea o in Via Pretoria…è arrivata l’estate e bisogna trovarlo. Bisogna trovare quella luce che filtra dalla finestra, e deve durare 43 giorni, nè un giorno in più nè un giorno in meno.

Eppure qui sotto il ragazzo ha attaccato la chitarra all’amplificatore e suona Bruce..e per me va tutto bene. Mi sta bene cosi e non ho bisogno di nulla. Ho scritto fin adesso con un picco di malinconoia  e di disprezzo….mmm non mi piace! Mica mi candido a Presidente e non mi faccio votare (sarei il secondo in 34 anni)! Quindi…cambiamo il tono, userò un si bemolle in più, lasciando i fa diesis!

Anche oggi mi hanno urlato “romantico demone” ho sorriso e mi sono chiesto dove sono ste cazze di fiamme?!! sicuramente non esiste ancora quel cofano che mi ha sopportato al tramonto con una birra in riva al mare! però comunque vada con te io sorrido al romantico demone…

SE sei nella lista della Centrale rischi e nella CRif…bhè sono cazzi..però audaci sognatori di vacanza alle Canarie…vi assicuro che tutto è possibile. Tanto se fate come me e girate tra la gente..comunque non troverete qualcosa di vero e quindi arrivare alle Canarie senza poter raccontare un gin lemon…non è difficile. Io sono arrivato in Grecia per vergognarmi!

Il tempo passa. Frase del….. scontata e che ho ripetuto in tanti articoli…ma credetemi ogni giorno che passa io lo riempo di  telefoni spenti ma con mille e trecentoventitre cose da fare e da far ricordare. Non è semplice sentirmi vivo ma non avete idea di quante cose non mi perdo! Sono le 19.23 e da un’ora sono tornato da una villa che affaccia sul mare, ero forse il più inaspettato o forse ero il più inadatto o forse oggi non sarebbe stato un compleanno cosi bello. Mi hanno lasciato le chiavi di quella villa chiedendomi di ritornare e di portare con me qualcosa di me… ehheh me lo hanno rubato tempo fa! ma alla fine ci tornerò anche perchè solo io mi sono tuffato dalla scogliera e rituffato ancora… senza sapere che quel tempo non mi sarebbe bastato. Lo so quanto costa l’orgoglio… mi dispiace ma non l’ho mai saputo prestare..:))

Ora vediamo se non hai bisogno di essere prestato quell’orgoglio e scrivi un messaggio…. altrimenti rimarrai su quella scogliera e continuerai a pubblicare le ….. tue storie.

 

4 pensieri riguardo “Anche il silenzio deve potersi muovere

  1. …”Corri e fottitene dell’orgoglio….ne ha rovinato più lui che il petrolio” …..Diceva un grande:))
    Anche se (personalmente) sarebbe proprio il caso di presentarlo;)
    Saluti :))

    1. Ciao Vale…… chissà poi o prima….
      ma si presenta sempre..))
      E comunque è un buon compagno tra i pittori e gli scultori..)☺️

Raccontami una storia...!